Dimentica il freno a mano e la GT-R R35 finisce in mare, affondando

Dimentica il freno a mano e la GT-R R35 finisce in mare, affondando
di

Un po’ di tempo fa vi abbiamo mostrato una compilation con alcuni dei mezzi anfibi più strani al mondo ma, no, la Nissan GT-R R35 che vedete in questo articolo non lo è affatto un anfibio, ma è un esempio di supercar finita placidamente in mare per errore.

Una delle prime regole che ci vengono insegnate quando si impara a guidare è proprio quella di parcheggiare la vettura con freno a mano o almeno con la marcia inserita, ma in questo caso non è stato fatto nessuno dei due passi. La vicenda è accaduta durante un evento a Cebu, una delle isole più grandi delle Filippine, dove il proprietario della GT-R bianca si era recato per prendere parte ad alcune drag race.

A quanto pare tra uno “sparo” e l’altro, lo sbadato proprietario della sportiva giapponese l’ha lasciata parcheggiata senza freno di stazionamento e in folle, per di più su un tratto di strada in discesa. Dopo pochi secondi l’auto ha cominciato a muoversi ed ha iniziato la sua corsa verso il mare.

Dopo essersi immersa è rimasta a galla per qualche secondo iniziando però ad imbarcare acqua, e infatti dopo poco si è inabissata finendo sul fondo. Fortunatamente le tante persone presenti sul posto si sono radunate per trarla d’impaccio, riuscendo nell’impresa. La vettura non ha riportato danni a livello estetico, ma abbiamo seri dubbi che lo sfortunato proprietario sia riuscito a tornare alla propria dimora a bordo della sua “Godzilla”.

E a proposito di auto “affondate”, di recente abbiamo visto una Toyota Land Cruiser della polizia spagnola impantanata nella sabbia e poi in balia dell’alta marea.

Quanto è interessante?
4
Nissan NismoNissan Nismo