La dimensione dei cerchi influisce sull'autonomia di un'auto elettrica?

La dimensione dei cerchi influisce sull'autonomia di un'auto elettrica?
di

Se ci seguite sapete che Tesla vende le sue auto con cerchi ingegnerizzati appositamente per migliorare l'efficienza dell'auto, il che ci porta a chiedere: l'autonomia finale di un'auto elettrica dipende anche dalle sue gomme? La risposta è ovviamente si e viene spiegata da eccellenti tabelle create da Teslike.

Proprio sul sito Teslike trovate tabelle relative a ogni modello creato da Elon Musk, in questo articolo però prenderemo come riferimento il best seller Tesla Model 3. Con dati aggiornati al 19 settembre, si scopre che - come prevedibile - i cerchi Aero proposti da Tesla fanno guadagnare qualche chilometro per ogni carica completa.

Una Tesla Model 3 Standard Range Plus (che in Italia parte da circa 48.000 euro) avrebbe un'autonomia nel "mondo reale" di 386 km, con i cerchi Aero da 18 pollici però si riescono a fare 381 km, mentre con altri cerchi generici sempre da 18 si scende a 366. Con cerchi generici da 19 si passa a 358 km.

Stesso discorso con la Long Range Dual Motor, che con i cerchi Aero percorre 495 km reali, molto vicini a quelli dichiarati dall'azienda (510 km), mentre con altri cerchi da 18 si scende a 476, 465 con cerchi generici da 19 pollici. La differenza è ancora più marcata sulla Model X, dove un cerchio da 20 pollici può far percorrere 470 km al modello Performance, mentre passando ai 22 pollici si scende 402 km. Il meccanismo vale dunque per le termiche come per le elettriche, che devono fare i conti con aerodinamica e attrito.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1
La dimensione dei cerchi influisce sull'autonomia di un'auto elettrica?