di

Ipotizziamo che abbiate scelto di acquistare una Tesla Model S. Di fronte a voi avete il configuratore, e dovete quindi scegliere se optare per la Long Range o la Plaid: arrotondiamo per eccesso e diciamo che la prima richiede 100 mila euro, mentre la seconda 30 mila euro in più. Voi cosa fareste? Ne vale davvero la pena?

Il video postato sul canale Puca’s Life può aiutare in quest’ipotetica scelta. Il protagonista del video è il proprietario di una nuova Tesla Model S Long Range, e ha avuto l’opportunità di metterla a paragone con una Tesla Model S Plaid acquistata da un suo amico. Il recente restyling della Model S “normale” l’ha resa simile alla Plaid, ma fino a che punto? Ebbene guardando il video vi renderete conto che le vetture sono esattamente le medesime in tutto e per tutto. L’unica aggiunta a favore della Plaid è il badge che identifica appunto il modello più performante e la delicata “unghia” in carbonio posta sul portellone del vano bagagli.

Per il resto tutto è esattamente uguale: il frontale, il posteriore, i cerchioni ma anche gli pneumatici. Stesso discorso per gli interni e le dotazioni di bordo. Quello che cambia sono le prestazioni ovviamente. La Model S Plaid è l’auto "quotidiana" più veloce del pianeta, almeno finché si va dritti, ma non è che la Model S Long Range sia una lumaca, dato che parliamo sempre di una vettura che tocca i 250 km/h e raggiunge i 100 km/h in 3,2 secondi.

La Model S Plaid raggiunge 322 km/h e i 100 km/h in appena 2,1 secondi, verissimo, ma ha anche un’autonomia stimata inferiore. Tenendo a mente che parliamo di una vettura stradale (e non da pista) un secondo di differenza nello 0-100 km/h vale davvero 30000 euro? In fondo la Model S Long Range è comunque in grado di annichilire il 99% delle auto presenti sul pianeta. Voi cosa ne pensate?

Quanto è interessante?
1