di

Tall Tesla Guy è un canale YouTube piuttosto interessante, poiché il suo proprietario e gestore ha cominciato a parlare in dettaglio della sua Tesla Model Y circa otto mesi fa condividendo consigli, dritte e sensazioni riguardo il crossover elettrico di Elon Musk.

Ad oggi la quantità di contenuti sul veicolo è piuttosto importante in termini quantitativi e il video in alto è un po' la summa della sua esperienza col prodotto della casa automobilistica californiana. Nel caso in cui masticaste un po' di inglese ve ne consigliamo una visione integrale, altrimenti continuate a leggere.

Partendo coi lati positivi elencati, possiamo riportare che dopo quasi 10.000 chilometri percorsi complessivamente dal settembre dello scorso anno il "Tall Tesla Guy" si è espresso con grande entusiasmo circa il comfort, l'esperienza di guida, lo spazio del bagagliaio e la gestione della guida con un solo pedale (frenata rigenerativa). Il proprietario della Model Y ne ha decantato anche le qualità in merito all'infotainment e alla Guida Autonoma standard, e infine si è detto soddisfatto dell'autonomia per singola carica che, lo sottolinea, è comunque leggermente inferiore rispetto ai numeri condivisi dall'ente EPA.

I lati negativi in realtà sono pochi, ma il cliente Tesla non ha potuto non menzionare i pannelli malamente allineati, alcune imperfezioni tecniche all'interno dell'abitacolo e sulla verniciatura della carrozzeria. L'assistenza inoltre ha appena sistemato una problematica sorta a pochi mesi dalla consegna: un malfunzionamento del sensore del bagagliaio anteriore. Il punto più basso è poi rappresentato dall'usura degli pneumatici, che gli è sembrata sensibilmente più rapida rispetto alle sue esperienze precedenti, ma ha sottolineato che potrebbe in realtà trattarsi dell'erogazione istantanea della coppia e del suo stile di guida particolarmente vivace.

In linea di massima Tall Tesla Guy è alquanto compiaciuto del suo acquisto a quattro ruote, e a quanto pare lo sono anche tanti altri consumatori in tutto il mondo. Giusto per fare un esempio, il brand di Fremont ha appena dovuto incrementare il prezzo della Model Y in Cina perché le vendite sono state superiori alle aspettative. Tra le altre cose è utile sapere che il team addetto al software delle vetture californiane a zero emissioni è sempre alla ricerca di problematiche da sistemare, e un recente aggiornamento software è servito a gestire meglio le basse temperature le quali, è risaputo, di solito non fanno benissimo alle EV.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1