di

Nel caso in cui seguiste attentamente le nostre pagine, non potreste non conoscere Gordon Murray. L'ingegnere sudafricano nel corso della sua carriera è arrivato disegnare le forme della stratosferica e indimenticabile McLaren F1, e adesso si è buttato a capofitto in un progetto che lo porterà a lanciare sul tracciato bolidi come la T.50s

Oltre ad essere un famoso designer Murray è anche un grandissimo appassionato di motori, ed è particolarmente ossessionato dalle sportive ultraleggere. Ciò è dimostrato proprio dal video in alto, pubblicato su YouTube dal canale di Top Gear nel corso della giornata di ieri.

I ragazzi dello show automobilistico britannico ci hanno infatti permesso di entrare virtualmente nel garage di Murray per farci ammirare una serie di esemplari davvero spettacolari. All'inizio del video il sudafricano è espresso proprio sulla T.50s, la quale dovrebbe secondo lui rappresentare "la migliore esperienza in pista possibile." Purtroppo Murray non ha permesso a Top Gear di salire a bordo del bolide, e di questo ci rammarichiamo.

Proseguendo non possiamo non notare che il modello più pesante della sua collezione sia una Mercedes-Benz SLR da 1.600 chilogrammi. Per uno come lui la sportiva tedesca è un vero elefante, e in effetti il designer ha spiegato come circa i tre quarti dei suoi veicoli pesino meno di 800 chilogrammi a secco.

Successivamente Murray si è soffermato sulla parte iniziale della sua carriera, e sulle modalità con le quali si è impegnato nel progettare la sua prima auto sportiva all'incredibile età di 19 anni. All'epoca i soldi erano il suo problema maggiore, e infatti ha dovuto realizzare l'intero progetto con appena 275 dollari. In tal senso, non possiamo far altro che applaudire al suo coraggio e alla sua dedizione, fondamentali per la realizzazione del suo sogno.

A proposito di vetture incredibilmente leggere vogliamo avviarci a concludere menzionando la assurda KTM X-Bow GTX: la macchina monta un 5 cilindri Audi da 537 cavalli, e la sua massa la rende un razzo. Per par condicio ci pare doveroso citare anche un prodotto a due ruote: Jay Leno ha di recente toccato con mano la Sondors Metacycle, la moto elettrica da soli 90 chilogrammi.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2