Delage è tornata con una vettura da 1100 CV ispirata alle monoposto da F1

Delage è tornata con una vettura da 1100 CV ispirata alle monoposto da F1
di

Delage non è certamente un marchio famosissimo attualmente, in quanto ha fermato la sua produzione di veicoli ormai 70 anni fa. Questo però non ha impedito al brand di rinascere tramite la presentazione della "supercar ibrida omologata più veloce al mondo".

Il modello è stato denominato D12, e si mostra al pubblico con un "design ultramoderno" che si ispira fortemente agli aerei jet e alle monoposto da Formula 1. Per accorgersi di ciò basta dare un'occhiata alla galleria di immagini in calce, dove la D12 mette in scena delle ruote anteriori separate dal corpo principale mentre del materiale trasparente consente di vedere le peculiari sospensioni.

La virata verso il design aeronautico è invece visibile dalla forma e dallo stile dell'abitacolo, che è completamente avvolto da un vetro il quale consente una visione totale dell'ambiente esterno. Non mancano poi una presa d'aria sul tettuccio e più indietro un enorme alettone posteriore. Degne di nota infine la presenza di cerchi in fibra di carbonio e l'uso di un ampio diffusore sovrastato da una striscia di LED sulla coda.

Nonostante la D12 possa sembrare una monoposto, in realtà può ospitare due passeggeri i quali trovano spazio l'uno davanti all'altro. Ad accoglierli ci pensano sedili in fibra di carbonio e un volante con un aspetto da joystick dei fighter jet.

Passando alla motorizzazione, vi diciamo che la D12 in versione GT è mossa da un poderoso V12 aspirato da 7,6 litri che lavora in sinergia con un motore elettrico e un cambio automatico a otto rapporti. Il motore termico produce 1.004 cavalli di potenza, mentre quello elettrico aggiunge ulteriori 112 cavalli per un totale di 1.115 stalloni impazziti. La variante Club invece sostituisce alla prestante unità elettrica un piccolo propulsore da 20 cavalli, che serve soltanto nelle manovre di parcheggio, nella retromarcia e nel traffico. Il peso complessivo consiste infine in 1.400 chilogrammi per la GT e in 1.300 chilogrammi per la Club.

Delage ci tiene a condividere le pazzesche performance di entrambi i modelli, affermando che "la GT accelererà più velocemente, ma la Club sarà la più veloce sul giro in ogni circuito." La compagnia fa inoltre sapere che la D12 è "intesa per battere il record sul giro al Nürburgring Nordschleife." A ogni modo la D12 non sarà adatta a tutti, poiché verrà assemblata in soli 30 esemplari i quali verranno distribuiti dal 2021 al costo di quasi 2 milioni di euro per unità.

Per concludere rimandandovi ad altre due vetture estremamente veloci, non possiamo non citare la Gordon Murray T50 dal generoso V12 e questa Corvette Z06 che, a distanza di 18 anni dalla sua produzione, tocca i 366 km/h.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1
Il Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle Auto