Decine di muscle car hanno bloccato un Supercharger: nuova polemica negli USA

Decine di muscle car hanno bloccato un Supercharger: nuova polemica negli USA
di

Negli USA continua la guerra (volontaria?) fra possessori di auto tradizionali e Tesla elettriche. L'ultima battaglia si è combattuta presso una grande stazione Supercharger di Yorktown, NY, attorno alla quale si è verificato un incontro Cars & Coffee.

I partecipanti all'evento hanno occupato di domenica mattina gli stalli con muscle car e altre vetture ad alte prestazioni, scatenando lo sdegno dei clienti Tesla. Le immagini, riprese da un membro di TeslaReporter e poi finite su un gruppo Facebook, hanno lentamente fatto il giro del mondo, finendo ovviamente anche fra le mani degli organizzatori del Cars & Coffee di Yorktown, che hanno poi scritto un messaggio sulla loro pagina Facebook.

"Per favore ricordate di non bloccare l'accesso ai caricatori Tesla. Ci sono persone che hanno bisogno di ricaricare le loro auto la domenica mattina, siamo sicuri che non vorreste avere i vostri distributori di benzina bloccati, cercate di ricordarlo" hanno scritto dunque i proprietari, che poi hanno mandato un messaggio anche agli utenti Tesla: "Stiamo cercando di risolvere il problema, lo diremo ancora più forte nel caso in cui gli stalli non saranno liberati. Non è un qualcosa che dipende da noi, stiamo facendo del nostro meglio per lasciare liberi gli stalli dedicati alla ricarica Tesla".

Rispetto alla deliberata protesta dei Pick-up di qualche tempo fa, questo caso sembra essere più "moderato", con gli utenti delle muscle car che hanno occupato gli stalli per motivi di spazio - comunque facendo qualcosa che non si dovrebbe fare e ignorando completamente l'attuale diffusione dei mezzi elettrici

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
4
Decine di muscle car hanno bloccato un Supercharger: nuova polemica negli USA