Debutta la Ferrari Roma, Gran Turismo che omaggia la dolce vita

Debutta la Ferrari Roma, Gran Turismo che omaggia la dolce vita
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Debutta la Ferrari Roma, fin dal nome un omaggio alla dolce vita, alla capitale italiana e a tutto ciò che queste quattro lettere rievocano nell'immaginario comune internazionale. Una coupé 2 + 2, mostrata ieri sera (indovinate in quale città) ma che arriverà sul mercato solamente il prossimo anno.

Uno stile unico, che si distingue con forza e carisma rispetto alla precedente offerta di Ferrari. Specie da quella Portofino di cui, così dicevano i rumor dei mesi scorsi, si pensava che questo veicolo dovesse essere un semplice rimaneggiamento con tettuccio rigido.

Ci troviamo davanti alla quinta Ferrari, quella che chiude il ciclo di nuovi annunci che c'era stato promesso per il 2019. Tra queste, la Roma vuole essere l'iterazione di Ferrari più da guida quotidiana, pur regalando una potenza di tutto rispetto e un feeling alla guida da Ferrari senza compromessi.

Il motore della Ferrari Roma è un V8 sovralimentato: 620CV e la promessa di essere il più potente di questo segmento. Il cambio viene preso dalla SF90, è il doppia frizione a 8 marce che già conosciamo. Sulla carta la Ferrari Roma accelera da 0 a 100 in 3,4 secondi, e ce ne impiega 9,4 per toccare i 200. Velocità di punta? 320 Km/h.

Una volta nell'abitacolo troviamo la quintessenza del nuovo concetto di Ferrari Dual cockpit, oltre che un'anima tech di tutto rispetto, grazie ad una interfaccia uomo macchina completamente digitalizzata e con un display posizionato direttamente dietro il volante da ben 16 pollici.

Quanto è interessante?
3
Debutta la Ferrari Roma, Gran Turismo che omaggia la dolce vita