La Dallara Stradale omaggia le Frecce Tricolori grazie a Garage Italia

La Dallara Stradale omaggia le Frecce Tricolori grazie a Garage Italia
di

La Dallara Stradale è il regalo che Giampaolo Dallara si è fatto al culmine di una brillante carriera, apponendo il suo nome su di una vettura da strada dopo aver fatto il bello e il cattivo tempo nel motorsport per decenni. In occasione del 60° anniversario delle Frecce Tricolori, Garage Italia ha preparato una versione speciale della Stradale.

Il primo aereo usato dalle Frecce Tricolori fu il North American F-86 Sabre, poi sostituito dal Fiat/Aeritalia G.91, protagonista della pattuglia acrobatica fino al 1982. Entrambi i modelli sono dotati della medesima livrea blu arricchita da tre frecce, dei colori della bandiera italiana, sui lati. Garage Italia ha convertito la celebre livrea alla Stradale, dando la possibilità ad un affezionato cliente di portarsi a casa una personalizzazione unica.

La Dallara Stradale è una vettura da pista pensata per la strada. Nessuna rincorsa ai 1000 CV o a velocità "supersoniche": 400 CV, 855 kg e un carico aerodinamico pazzesco (oltre 800 kg generati alla velocità massima). La sua dinamica di guida ha stregato Chris Harris di Top Gear, che la definisce “una delle vetture da pista omologate per la strada più eccitanti degli ultimi anni”.

Per i non appassionati il nome Dallara non è tra i più altisonanti. L'azienda emiliana è una delle più grandi realtà del motorsport, progetta e costruisce vetture e telai per Indycar, Indylights, Formula 3, GP2, GP3, Formula E, WEC e tante altre categorie. Attualmente è attiva anche in Formula 1, suo il telaio della Haas. La sua attività di consulenza è fondamentale nello sviluppo di alcune delle vetture stradali più pregiate, tra cui spiccano Bugatti Veryron e Chiron.

Restando in Emilia vi consigliamo di ammirare la nuova Lamborghini Huracán STO, evoluzione estrema ed alleggerita della nota supercar V10.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1