Dacia pronta a lanciare una Citycar elettrica dal prezzo contenuto

Dacia pronta a lanciare una Citycar elettrica dal prezzo contenuto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Negli ultimi anni il marchio Dacia è diventato un punto di riferimento saldo del mercato europeo e Renault non ha alcuna intenzione di cedere terreno. Al contrario ha appena annunciato l'arrivo di una Dacia elettrica "economica" nel vecchio continente.

Forse più che economica potremmo definirla "accessibile" e dovrebbe arrivare a cavallo fra il 2021 e il 2022, non sarà però una Duster elettrica. Renault l'ha definita una "Dacia Urban City Car", dobbiamo dunque aspettarci un veicolo di dimensioni ridotte, dalla potenza e dall'autonomia limitate ma comunque sufficienti a coprire percorsi cittadini non particolarmente lunghi, destinata a una clientela molto precisa.

Che Dacia re-brandizzi la Renault City K-ZE (che vedete nella foto cover)? Non lo sappiamo ma è possibile, o almeno così dicono i primi rumor. A livello di motore dovremmo avere un propulsore da 45 CV con 125 Nm di coppia, con una batteria da 26,8 kWh. La sua velocità massima dovrebbe essere di 105 km/h, un mostriciattolo cittadino in piena regola con circa 200 km di autonomia WLTP, che potrebbe fare gola a una fetta di pubblico "senza grosse pretese".

Sulla carta, è la svolta che il mercato aspettava, dopo anni di fari puntati quasi soltanto ed esclusivamente a un settore Premium. Per dirlo con certezza aspettiamo di conoscere il prezzo italiano, in ogni caso la curiosità è massima.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1
Dacia pronta a lanciare una Citycar elettrica dal prezzo contenuto