Cristiano Ronaldo come Ibrahimovic: in garage arriva una Ferrari Purosangue

Cristiano Ronaldo come Ibrahimovic: in garage arriva una Ferrari Purosangue
di

Soltanto pochi giorni fa vi abbiamo riportato la notizia di Zlatan Ibrahimovic a fare shopping a Milano con la sua Ferrari Purosangue, e oggi è la volta di un altro campionissimo del pallone e sfoggiare il SUV con il cavallino rampante sul cofano.

Stiamo parlando di Cristiano Ronaldo, ex calciatore di Manchester United, Juventus, Real Madrid e Sporting Lisbona, attualmente in Arabia Saudita, che attraverso la sua pagina Instagram si è mostrato a fianco del suo nuovo bolide.

CR7 ha optato per una splendida Purosangue di colore blu, ennesima fuoriserie nel suo garage. Nello scatto il giocatore dell'Al-Nassr si mostra con un look total Gucci mentre sorride vicino al suo SUV di Maranello.

Non sappiamo quanto ci abbia messo il portoghese a portarsi a casa la Ferrari Purosangue, fatto sta che la sportiva è tornata ordinabile lo scorso maggio, ma per vedersela recapitata a casa bisogna aspettare tre anni, di conseguenza non prima del 2026.

Probabilmente CR7 l'ha ordinato prima o forse ha potuto usufruire di qualche scorciatoia essendo un cliente VIP ed avendo acquistato già in passato svariate Ferrari esclusive.

La Ferrari Purosangue è il primo SUV del glorioso marchio fondato dal Drake, ma di fatto si tratta di una supercar sotto mentite spoglie. Sotto il cofano vanta infatti uno degli ultimi V12 in circolazione, un motore aspirato da 6,5 litri che è in grado di sviluppare 725 cavalli con una coppia di 716 Nm a 6.250 giri. La velocità massima raggiungibile è di 310 km/h mentre i 100 km/h li raggiunge in soli 3,3 secondi.

Ovviamente cotanta potenza e bellezza si paga, circa 390mila euro, ma per Cristiano Ronaldo sono spiccioli. Del resto il bomber portoghese percepisce 16 milioni di euro al mese, circa 23 mila euro all'ora, di conseguenza gli basta meno di un giorno per racimolare i soldi per acquistare la supercar italiana.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi