Si crede sul set di un film e vola con la sua Ram sul tetto di una casa, arrestato

Si crede sul set di un film e vola con la sua Ram sul tetto di una casa, arrestato
di

Un uomo del Winsconsin è stato arrestato per aver perso il controllo della sua Ram 1500 ed esser finito sul tetto della casa del vicino, una roba degna dei fratelli Duke di Hazzard. Per capire meglio la situazione non dimenticate di dare un'occhiata alle immagini e ai video in fondo alla pagina, ovviamente dopo aver letto della bizzarra vicenda.

Era un sabato pomeriggio piuttosto tranquillo per Joe Nyre, lo sfortunato vicino. Da bravo cittadino americano si stava rilassando godendosi una partita della squadra locale di football in TV, quando all'improvviso sente un fortissimo rumore. Era successo qualcosa di strano, ma questo ancora non lo sapeva e se ne è accorto soltanto quando, dopo essere arrivato nella stanza colpita, ha rilevato che gli era appena entrato un pick-up in casa, dal tetto del garage.

La prima cosa che ha fatto è stata sincerarsi delle condizioni del conducente del mezzo, per poi chiedere a sua moglie (anch'ella in casa) di chiamare il 9-1-1. Un attimo dopo l'autore del disastro stava cercando di uscire dal veicolo ma il padrone di casa l'ha subito fermato, consigliandogli di attendere l'arrivo dei soccorsi, poiché le condizioni di precario equilibrio della simbiosi tetto-auto erano abbastanza preoccupanti.

Dopo pochi minuti i rinforzi sono finalmente arrivati, costituiti da un grosso veicolo dotato di gru, che ha prontamente tirato su il Ram mettendo al sicuro il malcapitato, e permettendo alla polizia di iniziare il proprio lavoro di indagine e scoprire il come e il perché di quella stramba situazione.

Gli agenti hanno appurato che l'allegro trentasettenne del Winsconsin andava troppo forte quando ha perso il controllo del mezzo, il quale è uscito fuori strada, ha virato giù per un prato, è finito nel giardino di un altro vicino al quale ha distrutto un piccolo alberello, per poi infine salire su un terrapieno usandolo come rampa, utile a spiccare un volo compiendo un arco di 50 metri e culminante nella iellata casa di Joe Nyre. Che casino.

Il tutto è stato causato anche dall'influenza degli stupefacenti, e il responsabile del disastro è stato quindi preso in custodia. Notizie diffuse dai mezzi di comunicazione locali affermano che l'uomo è stato anche accusato di guida spericolata, possesso di marijuana e armamentario di droga (che significa possedere strumenti utili alla produzione di "farmaci").

Insomma di recente ne stanno capitando di tutti i colori, come avvenuto su un'autostrada della California, dove un uomo a bordo di una BMW ha inchiodato di punto in bianco, causando una serie di incidenti a catena. Oppure come successo ad Atlanda, ove la distrazione ha causato l'investimento di una donna che attraversava la strada.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
5