di

Quando gli istituti per la sicurezza delle autovetture eseguono crash test veicolari, in genere gli impatti avvengono a velocità massime di 60-70 km/h, proprio per simulare uno scontro da centro cittadino. I ragazzi del canale YouTube Bri4ka. COM erano invece curiosi di capire l'esito di un eventuale impatto tra un'auto e un autobus a ben 208 km/h.

Il video non è in inglese, ma poco importa. Quello che conta è assistere alle conseguenze dell'incontro tra una berlina media che viaggia a 208 km/h e un autobus messo di traverso sulla strada. Per questo motivo abbiamo puntato l'inizio del video a 18 minuti e 54 secondi, e cioè quando viene dato il via al test.

Protagonista delle riprese una Opel Omega di seconda generazione la quale, per non trascurare le misure di sicurezza, è stata modificata dal team tramite l'implementazione di un sistema di controllo a distanza per modificare la traiettoria del veicolo nel caso non tutto fosse andato per il verso giusto.

Lungo il rettilineo è stato posto un radar mobile per rilevare l'effettiva velocità del mezzo nel momento dello schianto col bus. Contemporaneamente un drone e una serie di telecamere hanno catturato la scena da ogni angolazione possibile.

Come avrete già notato, il danno alla Opel è orripilante. L'avantreno della macchina è stato disintegrato e appiattito, mentre la portiera anteriore destra è a malapena riconoscibile. Se a bordo della Omega ci fosse stato qualcuno, non avrebbe avuto alcuna importanza la sua posizione nell'abitacolo, poiché difficilmente ne sarebbe uscito vivo per raccontarlo.

A ogni modo la situazione è gravissima anche per l'autobus. La collisione ha distrutto ogni lastra di vetro del grosso mezzo di trasporto, parabrezza incluso. I manichini posizionati a bordo sono stati scaraventati dappertutto, e uno di essi è stato persino ritrovato a penzolare dal tetto.

Bene, per passare a scene meno disagevoli, vi consigliamo di dare un'occhiata al crash test ricreato tramite i mattoncini LEGO, perché è geniale. In ultimo vogliamo invece indicarvi un crash test di un certo interesse, in quanto relativo all'impatto tra un'autovettura e un monopattino elettrico, mezzo di trasporto sempre più diffuso nelle nostre città.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1