di

Sviluppare una hypercar da omologare per la strada non è affatto un compito semplice, soprattutto per i produttori di piccole dimensioni come la statunitense Scuderia Cameron Glickenhaus, che ha dovuto soddisfare regolamentazioni piuttosto stringenti per poter realizzare il proprio bolide.

Le cose si fanno ancora più complicate quando il numero di esemplari da assemblare è molto basso, e con le sole 25 unità di SCG 004S previste il necessario crash test consiste nella distruzione di un veicolo importante per valore assoluto ma anche in relazione al volume produttivo.

Larry Kosilla del canale YouTube Ammo NYC ha approfittato della situazione per testare per bene una Glickenhaus 004S prima che questa venisse lanciata contro un muro ad alta velocità. Ammo NYC parteciperà infatti al processo di assemblaggio finale, per cui ogni esemplare passerà nello suo studio prima di arrivare tra le mani del cliente.

Tra l'altro bisogna dire che ogni singola Glickenhaus 004S possiederà uno stile tutto suo grazie ad una vastissima gamma di personalizzazioni interne ed esterne, che vanno dalle opzioni quali la fibra di carbonio a vista o la normale verniciatura fino alle finiture lucide od opache e alle rivisitazioni dell'abitacolo. Le possibilità sono quindi particolarmente ampie, e Larry Kosilla di Ammo NYC è orgoglioso di poter apportare i ritocchi finali agli esemplari del mostriciattolo americano.

Tutto questo rende ancora più doloroso assistere al violento crash test frontale obbligatorio, per una macchina che negli Stati Uniti, tasse escluse, parte da una cifra di 460.000 dollari per salire ben più in alto in caso di personalizzazioni massicce. Sconsigliamo quindi la visione della clip riportata in alto agli appassionati di auto che soffrono di problemi cardiaci.

A proposito di crash test vogliamo mostrarvi due esempi particolarmente positivi. Il primo riguarda sicuramente la eccellente Tesla Model Y che si è aggiudicata ben 5 stelle nel test NHTSA, mentre il secondo concerne l'norme Scania elettrico intento ad affrontare uno scontro laterale. In ultimo non possiamo non citare l'assurdo e innecessario crash test di una vettura scagliata a 208 km/h contro la fiancata di un autobus.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1