INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando si guida un'auto si spera sempre di non avere mai alcun incidente, purtroppo però "shit happens", come dicono negli USA, la sfortune possono sempre capitare. Se avete una Tesla inoltre fate attenzione: ripararne una può costarvi un occhio della testa.

Non siamo noi a dirlo ma una carrozzeria specializzata, nello specifico la Carrozzeria Musesti di Brescia, Tesla Approved Bodyshop italiano che rimette a posto decine e decine di auto di Elon Musk ogni anno. È andato a trovarli il nostro amico Matteo Valenza e si è fatto raccontare quanto più o meno può costare rimettere a posto una Tesla incidentata.

I ragazzi della carrozzeria hanno spiegato come rimettere a posto una vettura californiana possa essere davvero poco economico: le Tesla sono auto piene di sensori, questo significa che per i difetti esterni è impossibile usare lo stucco, meglio sostituire i pezzi in maniera integrale. Questo è del resto ciò che vuole Tesla: sostituire anziché riparare, così che il lavoro venga allo stato dell'arte - anche se è una filosofia alquanto costosa per il cliente.

Fortunatamente, vista la buona fattura dei veicoli, è raro avere problemi alle batterie, che sono la parte più costosa, non mancano però in carrozzeria vetture completamente da rottamare o che richiedono 30.000 euro di danni. Proprio per questo motivo il consiglio di Matteo Valenza è solo uno: stipulare un'assicurazione Kasko, che vi copre danni di tutti i tipi e vi mette al riparo da parecchie brutte sorprese. Per saperne di più, mandate in play l'interessante video appena pubblicato da Matteo.

A proposito di danni, proprio Matteo a inizio 2021 ha rovinato la sua Tesla Model 3 Performance con della benzina, scoprite tutta la storia sulle nostre pagine.

Quanto è interessante?
2