Quanto costa fondare una casa automobilistica partendo da zero? Il caso Rivian

Quanto costa fondare una casa automobilistica partendo da zero? Il caso Rivian
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quello dell'automotive non è un settore semplice, anzi. Probabilmente stiamo parlando di uno dei mercati con i costi di accesso più alti in assoluto. Lo spiegano bene i dati interni di Rivian, ambiziosa compagnia che ad oggi ha presentato due prototipi e non ha ancora venduto una singola auto. Eppure ha già speso cifre a 9 zeri.

Rivian, peraltro, si inserisce in un segmento ancora più complicato: quello delle auto elettriche. Un settore che richiede investimenti in innovazione, ricerca e sviluppo estremamente alti. Investimenti che avranno, verosimilmente, un ritorno molto avanti nel tempo. Basta vedere il volume di vendite dei veicoli elettrici.

Sta di fatto che Rivian ha chiuso un altro round di investimenti da ben 1.300.000.000 di dollari. Un miliardo e trecento milioni, che vanno ad aggiungersi agli altri miliardi raccolti (e spesi) fino ad oggi. Secondo Jalopnik, Rivian avrebbe raccolto la cifra complessiva di circa 3.5 miliardi di dollari, e, vale la pena di ripeterlo un'altra volta, tutto per non aver ancora messo in produzione e venduto una singola vettura.

Tra gli investitori troviamo pesi massimi come Amazon, Ford, BlackRock Inc e, con l'ultimo finanziamento, anche T. Rowe Price. Nel 2019 sono stati chiusi ben quattro round di finanziamenti. Un annata decisamente interessante per la startup che vuole rivaleggiare con Tesla. Amazon e Ford, rispettivamente, pesano da sole per 700 e 500 milioni di dollari.

Ad ogni modo, nonostante il flusso di affari di Rivian sia virtualmente a zero, la compagnia è già quotata trai 5 e i 7 miliardi di dollari.

FONTE: Jalopnik
Quanto è interessante?
4