INFORMAZIONI SCHEDA
di

I ragazzi di AutoTopNL ci hanno già più volte deliziato con test in pista o in strada di bolidi potentissimi o estremamente rari (Nissan GT-R a 337 km/h sull'Autobahn). In questo caso le due caratteristiche sono entrambe presenti, perché abbiamo la possibilità di ammirare una Koenigsegg Regera da 1.500 cavalli mentre si scatena.

Il video in alto è lungo e approfondito, e ci permette di salire a bordo della hypercar ibrida per una fantastica esperienza in pista. L'esemplare in questione è dotato del Ghost Package, il quale include delle migliorie aerodinamiche come le alette sui passaruota posteriori, uno splitter frontale maggiormente pronunciato, altri elementi per incrementare il carico aerodinamico e eccetera. Da non dimenticare infine i leggerissimi cerchi in fibra di carbonio, che non sono soltanto belli a vedersi, ma riducono anche di alcuni chilogrammi il peso complessivo.

Passando all'ambizioso cuore pulsante del bolide svedese, notiamo un poderoso V8 bi-turbo da 5,0 litri accoppiato a tre unità elettriche per una potenza complessiva di 1.500 cavalli e una coppia di 1.280 Nm. Il powertrain della Regera le consente di eseguire uno 0-400-0 km/h nel tempo record di 31,49 secondi stabilito nel corso del 2019.

A ogni modo, tornando alla clip, la maggior parte dell'azione comincia verso il minuto 12, quando lo YouTuber salta a bordo della Koenigsegg Regera assieme al pilota. Per scaldare le gomme il conducente mette in atto una serie di slalom a 150 km/h prima di scatenare ogni briciolo di prestazione mostrando una progressione impressionante sul rettilineo. Successivamente assistiamo ad altri slalom a 220 km/h, giusto per mostrare le capacità della macchina in quanto a tenuta in curva.

Nel corso dei prossimi mesi debutteranno sul mercato altre hypercar le quali proveranno a dimostrare che non sono necessari i classici propulsori termici per eseguire accelerazioni e tempi record sul giro. Tra queste c'è sicuramente l'incredibile Lotus Evija, un mostro da 2.000 cavalli e oltre 2 milioni di euro per esemplare. Imminente anche il debutto della Pininfarina Battista, che coi suoi 1.900 cavalli e l'attenzione a dir poco maniacale per l'aerodinamica, può far impallidire qualunque altra vettura. Estremamente simile a quelli appena menzionati è l'output complessivo della Aspark Owl: la hypercar elettrica giapponese scaricherà sull'asfalto 2.000 cavalli e sarà in grado di passare da 0 a 100 km/h in soli 1,9 secondi.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2