La Corvette E-Ray sarà una supercar ibrida estremamente potente

La Corvette E-Ray sarà una supercar ibrida estremamente potente
di

La Chevrolet Corvette è sempre stata una supercar tradizionalista. Nonostante questo nome riecheggi e si reiteri da molti decenni ha mantenuto nel tempo alcune caratteristiche chiave che le hanno costantemente permesso di distinguersi dalle sue rivali.

Con l'ultima generazione però si è deciso di fare un importante cambiamento, cioè quello di spostare il motore dall'avantreno ad una posizione centrale. Così facendo la Corvette C8 ha perso in parte le sue proporzioni storiche, ma a breve assisteremo ad un altro fondamentale passo in avanti: l'ibridazione del sistema propulsivo.

Nel novembre del 2019 Bozi Tatarevic scoprì dei documenti segreti di General Motors, i quali consentivano di fare ipotesi concrete sulla commercializzazione di una Corvette ibrida dalla potenza non lontana dai 1.000 cavalli complessivi. Adesso però le notizie si fanno ancora più sicure, in quanto è persino spuntato fuori un nome per la nuova variante: Corvette E-Ray.

Le prime foto spia hanno immortalato un esemplare in fase di test di fianco ad una Acura NSX, che già da tempo si è data all'elettricità. A ogni modo si stima che la macchina possa sprigionare un output compreso tra i 550 e i 600 cavalli di potenza. Muscle Cars and Trucks fa però sapere che la E-Ray definitiva potrebbe spingersi oltre e raggiungere i 650 cavalli totali.

All'atto pratico una unità elettrica andrebbe ad affiancare il solito propulsore V8 LT2 da 6,2 litri, che al momento eroga 497 cavalli di potenza e 637 Nm di coppia, per garantire maggiori performance ed una risposta quanto più uniforme possibile. Ovviamente non andrebbe a battagliare con mostri ibridi del calibro della Ferrari SF90 Stradale, ma riuscirebbe a spuntarla su modelli di fascia leggermente inferiore.

Nel caso in cui dovesse riuscire ad eguagliare l'accelerazione della rapidissima Audi RS e-tron GT il team americano avrebbe già riscontrato un grande successo: la berlina tedesca a zero emissioni ha disintegrato la Mercedes-AMG E63 S sul dritto.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1