di

La Alfa Romeo 166 non è certamente riconosciuta per la sua incredibile bellezza o per l'eccitazione che trasuda dalla sue forme, ma ha comunque dei meriti e delle frecce al suo arco. La berlina preimum costruita tra 1999 al 2007 ha venduto piuttosto bene, e i ragazzi del canale YouTube AutoTopNL hanno voluto riscoprirla.

Per riscoprirla intendiamo specificamente le sue performance, che scaturiscono da un interessante V6 da 3,0 litri offerto col modello TS. Il propulsore riesce a scaricare verso l'asfalto ben 226 cavalli di potenza e 275 Nm di coppia nella sua variante precedente all'aggiornamento, e a gestire il tutto ci pensa un cambio manuale a cinque rapporti che contribuisce a lanciarla da 0 a 100 km/h in 7,8 secondi e a portarla fino ai 243 km/h di velocità massima.

A circa venti anni dall'introduzione del primo modello, quelli di AutoTopNL hanno deciso di rimetterla in strada per capire se sia ancora all'altezza di quanto promesso all'epoca. Nonostante l'età la Alfa Romeo 166 ha tenuto testa alle aspettative grazie ad una velocità di punta di 250 km/h al tachimetro e a 242 km/h a GPS: quest'ultimo numero si avvicina clamorosamente a quello dichiarato dalla casa.

Da parte nostra vogliamo sottolineare il fatto che nel video in alto, assieme alla lancetta del tachimetro, saliva anche quella del carburante: la vecchia Alfa non ha bisogno di essere rifornita, lo fa da sola! Scherzi a parte, le prestazioni della 166 restano tutt'ora più che dignitose, e farsi un giro a nel suo abitacolo potrebbe ancora essere divertente.

Per avviarci a chiudere senza allontanarci dal marchio italiano vogliamo tornare al 2021 rimandandovi all'opinione che Räikkönen si è fatto in merito alle nuovissime Alfa Romeo Giulia GTA e GTAm. I modelli sono stati lanciati sul mercato nella seconda metà dello scorso anno, e a chi non sapesse di cosa stiamo parlando consigliamo caldamente di dare un'occhiata al magnifico esemplare di Giulia GTAm avvistato in Svizzera.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1