Coronavirus: salta la tappa cinese del Gran Premio di Formula E

Coronavirus: salta la tappa cinese del Gran Premio di Formula E
di

Salta la tappa cinese di Formula E, il prossimo 21 marzo doveva tenersi a Senya, nella caratteristica location dell'isola cinese di Hainan. Le ragioni della cancellazione della tappa sono date dai rischi di contagio per via dell'epidemia del coronavirus.

La decisione è stata presa dagli organizzatori in accordo con le autorità di Hainan e Sanya, oltre che con la International Autonomobile Federation e la Chinese Automobile and Motor Sports Federation.

La priorità, spiegano gli organizzatori, è quella di salvaguardare la salute degli spettatori, oltre che quella dei piloti e dello staff. Il problema è che avrebbe dovuto tenersi in Cina anche una delle tappe di aprile dell'E-Prix: a 19 aprile l'appuntamento è a Shanghai, a soli 800Km da Wuhan. Verosimilmente sarà cancellata anche questa tappa, congelando di fatto il gran premio per due appuntamenti a ridosso l'uno dall'altro.

Non è ancora detta l'ultima parola, ma considerato la gravità dell'allarme non sembrano esserci molte altre possibilità. Probabilmente gli organizzatori annunceranno la loro decisione a ridosso del 19 aprile, dato che in genere per questi eventi si tende ad aspettare l'ultimo momento prima di prendere la decisione più drastica, e non avrebbe granché senso procedere con la cancellazione ad oltre due mesi dalla data.

Nel frattempo si guarda con attenzione anche al futuro delle competizioni di Formula-E, sono previste diverse novità per la terza generazione di monoposto. Il 4 Aprile si terrà invece la tappa romana dell'e-Prix.

FONTE: The Drive
Quanto è interessante?
1