Coronavirus, PSA chiude le fabbriche in Europa per contenere il contagio

Coronavirus, PSA chiude le fabbriche in Europa per contenere il contagio
di

Il gruppo francese PSA ha annunciato la chiusura di tutte le fabbriche in Europa per contenere la diffusione del Coronavirus e proteggere i dipendenti. Dalla giornata di ieri, per tutta la settimana, gli stabilimento du Mulhouse in Francia e Madrid in Spagna hanno chiuso i battenti e nel corso delle prossime ore toccherà anche ad altri siti.

Nel comunicato diffuso dal produttore, viene sottolineato che la decisione è stata presa "a causa dell'accelerazione" di casi gravi di Covid-19 nei pressi di certi siti di produzione. L'arresto inoltre è collegato anche allo stop degli approvvigionamenti da parte di "importanti fornitori" a cui si è aggiunto il "calo brutale del mercato automobilistico".

Dalla giornata di oggi, 17 Marzo, chiuderanno gli stabilimenti di Poissy, Rennes, Sochaux (Francia), Saragozza (Spagna), Eisenach, Rüsselsheim (Germania), Ellesmere Port (Regno Unito), Gliwice (Polonia).

Domani, 18 Marzo, toccherà a Hordain (Francia), Vigo (Spagna) e Mangualde (Portogallo), mentre dal 19 Marzo sarà la volta di Luton (Regno Unito) e Trnava (Slovacchia).

Il Coronavirus ha anche portato all'azzeramento della produzione di FCA e Volkswagen. Il gruppo di Torino ha chiuso tutti gli impianti in Europa nella giornata di ieri. La decisione è arrivata ad una settimana dalla chiusura dei siti di Melfi, Pomigliano e Cassino a causa del Coronavirus.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
1