Coronavirus, ancora cali sul prezzo della benzina: la situazione in Italia

Coronavirus, ancora cali sul prezzo della benzina: la situazione in Italia
di

Prosegue il calo dei prezzi della benzina, come rilevato da Quotidiano Energia secondo cui le quotazioni anche nella giornata di ieri hanno chiuso in calo, dopo il piccolo rimbalzo di due giorni fa.

Alle 8 di ieri, l'Osservaprezzi Carburante del Mise ha indicato che il prezzo medio in modalità self per la benzina è di 1,460 Euro al litro, in leggerissimo ribasso rispetto agli 1,463 Euro di due giorni fa: la forbice dei diversi marchi si aggira tra 1,451 e 1,487 Euro al litro, mentre nei distributori senza logo è di 1,452 Euro.

Per quanto riguarda il diesel (sempre il self service), il prezzo medio praticato è di 1,348 Euro (in calo dagli 1,351 Euro precedenti): anche in questo caso la forbice tra le compagnie è ampia e si aggira tra 1,341 e 1,374 Euro al litro, mentre presso i distributori senza logo la media è di 1,340 Euro.

Discorso diverso per quanto concerne il servito, dove per la benzina verde il prezzo medio è di 1,612 Euro, mentre negli impianti con marchio la media è tra 1,571 e 1,696 Euro. Sulla rete senza logo è stato riportato un prezzo di 1,508 Euro.

Per il diesel servito invece la media nazionale è di 1,502 Euro al litro, ma nei punti vendita si aggira tra 1,464 e 1,494 Euro. Nei distributori senza logo invece il prezzo medio è di 1,397 Euro.

Chiudiamo con il GPL, che va da 0,602 a 0,621 Euro, mentre nei punti privi di logo viene venduto a 0,599 Euro.

Quanto è interessante?
1