Continua il calo dei prezzi dei carburanti: tagli per Tamoil e Q8

Continua il calo dei prezzi dei carburanti: tagli per Tamoil e Q8
di

Continua il calo del prezzo dei carburanti sulla rete nazionale. L'elaborazione pubblicata da Quotidiano Energia mostra che alle 8 di ieri il prezzo medio nazionale della benzina in modalità self era di 1,501 Euro al litro, rispetto all'1,511 Euro di venerdì scorso.

Complessivamente, l'oscillazione per diversi marchi va da 1,489 e 1,519 Euro, mentre su rete nazionale senza logo è di 1,491 Euro.

Per quanto riguarda il diesel, invece, il prezzo medio praticato è di 1,387 Euro al litro, in calo di 0,011 Euro rispetto a venerdì scorso quando era di 1,398 Euro. In questo caso le proposte delle compagnie oscillano tra 1,377 e 1,406 Euro, mentre senza logo si trova in media a 1,375 Euro al litro.

Discorso diverso per il servito.

Per la verde, in questo caso, il prezzo medio è di 1,650 Euro al litro, in lieve ribasso rispetto agli 1,659 Euro al litro di venerdì. In questo caso gli impianti dei principali marchi propongono prezzi che oscillano tra 1,609 ed 1,732 Euro al litro, mentre nei distributori senza logo è di 1,545 Euro.

Sempre per il servito, il prezzo medio del diesel è di 1,539 Euro al litro; venerdì era di 1,548 Euro al litro. Nella giornata di ieri quello proposto dalle principali compagnie si aggirava tra 1,501 e 1,630 Euro al litro, mentre sulla rete senza logo di 1,429 Euro.

Il GPL, invece, si aggira tra 0,604 e 0,623 Euro al litro, ma nei distributori senza logo arriva a 0,603 Euro.

Anche la scorsa settimana il prezzo della benzina era calato a picco.

Quanto è interessante?
2
Continua il calo dei prezzi dei carburanti: tagli per Tamoil e Q8