Consumer Reports ha provato Tesla Smart Summon: "Buggato e poco utile"

Consumer Reports ha provato Tesla Smart Summon: 'Buggato e poco utile'
di

Con l'arrivo a bordo delle Tesla della nuova funzione Smart Summon, grazie al software V10, gli utenti della società di Elon Musk possono richiamare la loro auto con lo smartphone all'interno di un'area delimitata. Ma questa funzione serve davvero?

Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato come una famiglia abbia richiamato la propria Model 3 all'interno di un parcheggio mentre imperversava un nubifragio. Smart Summon ha permesso alla famiglia di evitare un po' d'acqua, dimostrando sul campo l'utilità di una funzione simile - che non serve solo a farci diventare ancora più sedentari...

Non è proprio dello stesso avviso Consumer Reports, che ha testato la funzione per rilasciare un suo tradizionale verdetto. Ebbene CR, che solitamente testa qualsivoglia dispositivo o veicolo per consigliarlo (o meno) ai cittadini americani, non ha trovato Smart Summon così utile come sembrerebbe, inoltre "il sistema è ancora un po' buggato e spesso funziona a intermittenza".

Che la funzione sia giovane e vada ancora migliorata è certo, vedremo sicuramente dei miglioramenti nei prossimi mesi, la stessa Tesla considera Smart Summon un "work in progress". Forse proprio per questo CR ha aggiunto che "la funzione regala al pubblico l'occasione di partecipare a una sorta di grande esperimento scientifico, che ancora è in sviluppo".

Elon Musk però non si è risparmiato una bacchettata in piena regola: "Tesla dovrebbe comunque smetterla di usare i suoi clienti come beta-tester lanciando feature acerbe, non ancora ultimate". In realtà Smart Summon è stato in beta per svariati mesi, come hanno dimostrato gli utenti del programma Early Access, che idea vi siete fatti però dall'esterno? Pensate che Tesla stia andando un po' troppo spedita con il suo software pubblico?

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1