INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il 2020 di FCA è passato sicuramente sotto il segno della nuova Fiat 500e elettrica, una vettura di ottima qualità che offre versioni Action, Passion, Icon e 3+1. L’abbiamo vista di recente fra le mani del nostro amico Matteo Valenza, con lo youtuber bresciano che ha adesso testato i consumi della piccola torinese. Andiamo a scoprirli.

Matteo ha messo alla prova l’elettrica compatta in diverse situazioni, portando la sua batteria fino all’1% e rischiando di rimanere per strada. In salita la 500e ha consumato 262 Wh/km, con una velocità media di 32 km/h. In 17 minuti e 34 secondi sono stati percorsi 32 km di strada. In discesa i consumi sono scesi a 2 Wh/km (nulla in pratica), con una velocità di 40 km/h in media. In 5 minuti e 59 secondi sono stati percorsi 3,9 km.

Arriviamo così all’ambito urbano, forse quello che molti di voi aspettano maggiormente: 39 Wh/km a 43 km/h, 6,8 km in 9 minuti e 39 secondi, il che è un dato davvero eccellente. Quando si va sull’extraurbano la nuova Fiat 500e consuma 144 Wh/km a 90 km/h, con Matteo che ha percorso 14,6 km in 11 minuti e 41 secondi.

In autostrada invece il consumo arriva a 240 Wh/km a 130 km/h, con 16,1 km percorsi in 7 minuti e 22 secondi. Consumi niente male a dir la verità, sovrapponibili a quelli di una Tesla Model 3 Performance - e ve lo dice Matteo Valenza, che una M3 Performance ce l’ha davvero, da oltre un anno. Com’era prevedibile, la nuova 500e si è dimostrata soprattutto un’ottima vettura urbana. In basso i dati dell’intero viaggio effettuato da Matteo.

Quanto è interessante?
3
Quanto consuma la nuova Fiat 500e elettrica? Portiamo la batteria all'1%