di

La nuova Hyundai Kona Electric è di sicuro una delle migliori EV disponibili attualmente sul mercato. Di recente, dopo la presentazione, l’abbiamo guidata per un’intera giornata, non abbiamo però avuto l’occasione di fare una prova consumi dettagliata. Ci ha pensato ora il nostro amico Matteo Valenza.

Lo youtuber bresciano ha messo alla prova il SUV compatto sudcoreano nel suo classico percorso misto, che mette le EV di fronte a tratti in salita, altri in discesa, una parte urbana e poi via in tangenziale e autostrada. Andiamo dunque a scoprire i risultati ottenuti. In salita, la nuova Kona con batteria da 64 kWh ha consumato 29,3 kWh/100 km, in discesa invece abbiamo ovviamente azzerato il dispendio di energia.

In ambito urbano i consumi si sono attestati attorno ai 7,8 kWh/100 km, davvero niente male per un’elettrica di queste dimensioni, ora però è arrivato il momento di portare il SUV a 90 km/h, 110 km/h e 130 km/h. A queste velocità, la Kona ha consumato rispettivamente 12,8 kWh/100 km, 16,3 kWh/100 km e 18,6 kWh/100 km. La Kona Electric si afferma così come una delle elettriche attuali più efficienti in assoluto, è davvero difficile trovare BEV in grado di consumare meno di 20 kWh/100 km in autostrada, a una media di 127 km/h come nel caso di Matteo. Bisogna fare davvero un plauso a Hyundai per il lavoro fatto.

Quanto è interessante?
1