Conosciamo la Fiat Concept Centoventi: tutto è personalizzabile, anche l'autonomia

Conosciamo la Fiat Concept Centoventi: tutto è personalizzabile, anche l'autonomia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre ai piani alti si discute se riaprire (o meno) la trattativa con Renault, il Gruppo FCA è protagonista assoluto al Parco Valentino di Torino, dove ha portato anche il Concept Centoventi, l'auto elettrica che dovrebbe rappresentare il futuro del gruppo.

Per la piccola EV cittadina si tratta della terza apparizione dopo lo scorso Salone di Ginevra e il Motor Valley Fest di Modena. Il concept è un elemento chiave per FCA, che all'auto ha affidato tutta al sua "visione" del futuro elettrico, anche se più volte ha specificato che non sarà la Centoventi la Panda elettrica che molti ipotizzano.

Sarà un'auto assolutamente personalizzabile, inaugurerà dunque un modello di business innovativo: i suoi accessori saranno infatti Plug&Play, si potrà scegliere tutto al suo interno, dal cluster alle tasche portaoggetti. Anche all'esterno avremo molto spazio di manovra, si potranno infatti cambiare "vestiti" e livree per abbinarli alle stagioni o al proprio carattere.

La vera sorpresa però riguarda il range delle batterie, anch'esso modulare come i restanti elementi: dai 100 km standard, l'utente può aggiungere autonomia arrivando fino a 500 km. Nella pratica, ogni utente potrà costruire la sua Centoventi dei sogni, adattandola alle proprie esigenze, inoltre ogni personalizzazione è possibile in qualsiasi momento, anche dopo l'acquisto. Effettivamente parliamo di una visione originale, che nessun altro produttore ha proposto a oggi, che sia l'idea vincente per lanciare FCA e Fiat nel settore elettrico? Di certo la concorrenza non manca, pensiamo soprattutto alla nuova Renault ZOE appena presentata, pronta al debutto.

Quanto è interessante?
3