In vendita questo raro minivan Alfa Romeo del 1961: si chiama Romeo

In vendita questo raro minivan Alfa Romeo del 1961: si chiama Romeo
di

Sempre più persone iniziano a seguire il mondo dei van, anzi della vanlife, utilizzando un hashtag molto in voga sui social. L’idea di libertà che si cela dietro alla possibilità di girare il mondo a bordo di un mezzo capace di offrire tutti i comfort in poco spazio è allettante, senza sottovalutare il piacere della costruzione del proprio veicolo.

Prima di tutto però bisogna scegliere il mezzo da allestire, e le opzioni sono davvero numerose, non solo tra i veicoli nuovi, ma anche tra quelli del passato. Uno dei più utilizzati è l’iconico van Volkswagen, declinato nelle sue tante versioni che si sono avvicendate nel corso degli anni a partire dal 1950. Forse molti di voi non lo sanno, ma in quegli anni anche Alfa Romeo produceva il suo van, che si chiamava appunto Romeo.

La casa del biscione lo ha costruito dal 1954 al 1967, producendolo in tre serie, riconoscibili dal numero a seguito del nome del modello. La versatilità del suo telaio gli ha permesso di essere utilizzato e allestito per gli scopi più disparati, come ambulanza, scuolabus, pick up e tanto altro, ed è per questo che veniva chiamato “Autotutto”. Il motore montato a bordo del furgoncino aveva un motore bialbero Alfa Romeo a 4 cilindri da 1290 cc che erogava una potenza di 35 cv capaci di fargli sfiorare i 100 km/h.

Il modello che vedete in questo articolo è un Romeo 2 del 1961, che sarà venduto all’asta attraverso Gooding & Company, sita in California. Il prezzo di vendita previsto dovrebbe oscillare tra i 60,000 e gli 80,000 dollari, e il vincitore dell’asta si porterà a causa un esemplare perfettamente mantenuto, con poco più di 64 mila km all’attivo. Esteticamente è caratterizzato da una vernice rossa ispirata alla Scuderia Alfa Romeo, mentre gli interni sfoggiano sedili in pelle blu scuro con dettagli in bianco e altri dettagli degni di nota come il nome Romeo “scavato” all’interno dei pannelli porta o la griglia Alfa Romeo perfettamente riprodotta all’interno del contachilometri.

La vendita del Romeo è corredata dal libretto di circolazione, manuale d’uso e manutenzione, la brochure originale, ruota di scorta e una scala per l’accesso al tetto del veicolo. Il fascino di questo piccolo furgoncino toglie il fiato, e ci chiediamo se nelle intenzioni di Jean Philippe Imparato, il nuovo CEO di Alfa Romeo, ci sia una rivisitazione in chiave moderna di un van per la casa del biscione. Invece, se aveste bisogno di tanti posti a sedere ma nel corpo compatto di un’auto, vi consigliamo di consultare questa sfida tra i due modelli Tesla a 7 posti.

Quanto è interessante?
1
Alfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa RomeoAlfa Romeo