Confermata l'Ecotassa: i dettagli del testo passato al Senato

Confermata l'Ecotassa: i dettagli del testo passato al Senato
di

Archiviata la prima bozza, che andava a colpire indiscriminatamente le piccole Fiat Panda 1.2 come le super sportive, l'Ecotassa ha superato in modo definitivo anche l'esame del Senato. Vediamo i dettagli finali.

Come previsto dalle ultime indiscrezioni, le nuove fasce di prezzo sono quattro, con partenza oltre i 160 g/km (non 110 come in origine). Acquistare un'auto con emissioni di CO2 comprese fra 161 e 175 g/km costerà una tantum 1.100 euro, nello scaglione fra i 176 e i 200 g/km si pagherà 1.600 euro, mentre fra 201 e 250 g/km si arriverà a 2.000 euro. La quota massima si raggiunge superando i 250 g/km: ben 2.500 euro di tassa.

Nessuna modifica dunque al testo degli ultimi giorni, soltanto conferme. Ma di quali dati sulle emissioni bisognerà tenere conto, relativi al vecchio ciclo NEDC oppure al nuovo standard WLTP? Nonostante siano molti i veicoli già omologati al nuovo sistema, che del resto è più affidabile del precedessore, fino al 31 dicembre 2020 si terrà conto dei risultati NEDC, in modo diretto o correlato qualora il mezzo sia omologato anche WLTP. Gli automobilisti potranno ritrovare il dato definitivo all'interno della loro carta di circolazione, riga V.7. Per conoscere i dettagli definitivi relativi all'Ecobonus invece vi rimandiamo a questo articolo.

Quanto è interessante?
6

Le Offerte e le parti di ricambio per Auto e Moto in offerta su Amazon.it.