di

Non è mai una buona idea scappare dalla polizia, non solo per motivi legali i quali possono aggravare le accuse, ma anche per questioni legate alla sicurezza personale. Nel caso del video in alto il conducente di una Mazda ha commesso un grave errore per riuscire a svignarsela: non si è fermato ad un passaggio a livello.

Adesso sarete portati immediatamente ad immaginare che l'individuo possa essere stato travolto da una locomotiva in movimento, ma le cose sono andate diversamente. L'incidente si è verificato nei pressi di Wola Radziszokwska, una cittadina della Polonia. Il protagonista della scena pare abbia evitato di fermarsi ad un segnale di stop, per cui la polizia a bordo di una Kia ha cominciato a seguirlo intimandogli di fermarsi.

Come avrete intuito, l'uomo sulla Mazda non ha badato alle forze dell'ordine e si è lanciato a tutta velocità verso le sbarre abbassate di un passaggio a livello, ignorando quindi le croci di sant'Andrea poste a parecchi metri dall'intersezione. La clip mostra tutta la violenza dell'impatto: la macchina ha colpito le sbarre con l'angolazione peggiore, per cui il grosso palo cilindrico ha perforato il parabrezza con estrema facilità sfiorando il conducente di pochissimi centimetri.

Nonostante tutto il fuggitivo ha proseguito lasciandosi alle spalle la pattuglia, che nel frattempo aveva dovuto fermarsi al passaggio del treno. Poco dopo però un'altra volante ha appreso la posizione della Mazda in fuga e l'ha subito braccata senza lasciarle spazio, e adesso il conducente è accusato di guida spericolata, danni materiali, mancata obbedienza ad un ufficiale di polizia e di chissà cos'altro.

In realtà gli è andata di lusso perché avrebbe potuto, con un po' di sfortuna, perdere la vita sul colpo. In chiusura vogliamo però rimandarvi ad altri due episodi stradali poco piacevoli. Il primo ha visto un grosso camion colpire e poi trascinare una Mini Cooper in autostrada per centinaia di metri il modo del tutto sconsiderato, mentre il secondo riguarda un errore di gioventù: due ragazzine si erano messe al volante di una Tesla senza avere la giusta età per guidarla e, allo stop della polizia, si sono scusate dando la colpa all'Autopilot.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2