I concessionari BMW e MINI riaprono ai clienti ed estendono le garanzie

I concessionari BMW e MINI riaprono ai clienti ed estendono le garanzie
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dal 4 maggio tutti gli italiani stanno respirando leggermente di più rispetto al lockdown precedente. Diverse attività commerciali stanno riaprendo, così i concessionari del BMW Group riprendono le attività di vendita ed assistenza, adottando tutte le misure necessarie a garantire la sicurezza di clienti e collaboratori.

Per tutte le BMW e MINI con garanzie o programmi di manutenzione con scadenza nei mesi di marzo, aprile e maggio il termine viene esteso al 31 luglio. La proroga dei termini è prevista sia per la garanzia legale di 24 mesi che per la BEST4, l’esclusiva garanzia di BMW Italia sul gruppo powertrain. In maniera simile è prevista una proroga fino al 31 luglio per effettuare gli interventi compresi nei programmi di manutenzione Service Inclusive con scadenza nel periodo di lockdown (marzo, aprile e maggio) che non è stato possibile effettuare entro il periodo di validità del contratto.

"Abbiamo deciso di estendere la validità di garanzie e contratti di manutenzione come gesto concreto di tutela nei confronti dei nostri clienti – ha dichiarato Alessandro Salimbeni, Direttore Aftersales della filiale italiana del BMW Group – in modo che possano godere della piena copertura delle nostre garanzie e per permettere a tutti di effettuare i lavori di assistenza necessari senza costi aggiuntivi, evitando anche di sovraccaricare il lavoro dei nostri Centri Service in questi primi giorni di riapertura."

Lo spirito con cui l’intera organizzazione si sta approcciando alla riapertura è ben sintetizzato dal claim #InsiemePerRipartire, scelto fin dall’inizio per accompagnare le comunicazione dei brand del gruppo durante il difficile momento che stiamo affrontando, per sottolineare la "volontà di essere vicini alle esigenze dei clienti e con uno spirito positivo verso il futuro e i cambiamenti da affrontare insieme".

Quanto è interessante?
1