Come fanno le Tesla a vedere oltre la nebbia? Ce lo spiega 'il dottor so tutto io'

Come fanno le Tesla a vedere oltre la nebbia? Ce lo spiega 'il dottor so tutto io'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le Tesla godono di una feature denominata Guida Autonoma Completa (in versione beta), la quale consente al conducente di rilassarsi lasciando alla vetture l'onere di svoltare, fermarsi agli stop e ai semafori e di evitare eventuali incidenti dovuti ad altre auto o a invasioni improvvise della carreggiata.

Il sistema però chiede la costante attenzione da parte del conducente, il quale è tenuto a monitorare la situazione senza eccezioni. In molti sono però scettici o sorpresi dal fatto che i modelli elettrici californiani possano gestire situazioni difficili come i casi di fitta nebbia.

Il Dr. Know-it-all (so tutto io) ha pertanto preparato un interessante video il quale può servire a placare la sete di curiosità di molti automobilisti. Innanzitutto ci teniamo a precisare che bisogna masticare un po' di inglese per carpire ogni informazione, inoltre la spiegazione è estremamente tecnica.

Il "dottor so tutto io" ha fatto però un ottimo lavoro nel semplificare il discorso affermando che i sensori delle auto non Tesla si servano in generale di laser a pulsazione rapida e di diodi ultrasensibili per ricreare, attraverso processori appositi, una rappresentazione tridimensionale dell'area davanti al veicolo, cosa estremamente efficace nello scrutare cosa si nasconde dietro la nebbia. Il sistema è molto più complicato di come l'abbiamo appena descritto ma, come dicevamo in precedenza, il video in alto è molto più tecnico e approfondito di così.

Il fatto che Tesla si rifiuti di installare il lidar sui propri modelli è il motivo per il quale si è specializzata su strade alternative, le quali accantonano i laser e si concentrano sulle telecamere e sull'intelligenza artificiale. Quest'ultima è fondamentale nell'analizzare i dati e ricreare le immagini.

Detto questo, al momento non sappiamo se in futuro Tesla possa cambiare idea o modificare l'utilizzo dei sensori integrati. A detta di Elon Musk l'imminente aggiornamento della Guida Autonoma Completa sarà notevole, e da parte nostra non vediamo l'ora di poterne apprezzare le modifiche.

In chiusura vogliamo rimandarvi ad una Model Y intenta a destreggiarsi in autonomia tra le strade di campagna: il sistema è già ottimo, ma le migliorie in situazioni difficili sono sempre ben accette.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
1