di

L'industria automobilistica sforna modelli di autovetture ad una rapidità eccezionale. Una buona parte di questi non sconvolge il mercato e non lascia un segno duraturo per decenni a venire, ma di tanto in tanto ci sono delle fantastiche eccezioni, e il GMC Syclone ne incarna certamente una.

Come ribadisce anche Hagerty all'interno dell'interessante video in alto, il pickup della casa statunitense è stato il più veloce in assoluto in termini di accelerazione per circa 30 anni, fino a quando Ram non ha lanciato l'assurdo 1500 TRX.

Jason Cammisa spiega infatti che inizialmente General Motors non aveva alcuna intenzione di produrre un pickup particolarmente performante che potesse rivaleggiare con le supercar del suo tempo, ma l'ingegnere interno Kim Nielsen ha spinto tantissimo verso lo sviluppo del Syclone e ha impiegato sette anni richiedendo 200 milioni di dollari per portarlo alla luce.

Nielsen procedette chiedendo ad ASC/McLaren e Production Automotive Services (PAS) di realizzare un design preliminare del veicolo, e soltanto chi avrebbe prodotto il risultato migliore si sarebbe portato a casa la possibilità di sviluppare, testare e costruire la vettura definitiva. Come molti sapranno già, alla fine è stata PAS a trionfare.

In effetti il brand portò alla luce una veicolo fenomenale. Il GMC Syclone monta un poderoso V6 turbocompresso da 4,3 litri capace di mandare sull'asfalto ben 284 cavalli di potenza e 475 Nm di coppia, inviati a tutte e quattro le ruote tramite la meccanica della Chevrolet Astro. Grazie a questi numeri il veicolo può scattare da 0 a 100 km/h in circa 4,5 secondi e di chiudere il quarto di miglio in 12,9 secondi. Nel momento in cui fu commercializzato intimoriva anche le migliori supercar.

Gli appassionati di pickup prestazionali adesso non vedono l'ora che a sconvolgere il mercato ci pensi il Tesla Cybertruck. Elon Musk, CEO della compagnia di Palo Alto, ha affermato che arriverà nel 2022 portando con sé uno scatto da 0 a 100 km/h inferiore ai 3 secondi. Tornando in GMC invece vogliamo chiudere menzionando quello che sarà il suo futuro nel campo dei pickup: ecco l'Hummer EV mentre giganteggia sulle strade pubbliche in totale silenzio.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
2