Come funziona la tecnologia ibrida della nuova Suzuki SWIFT Hybrid, il video

di

Ancor prima che il COVID-19 arrivasse a stravolgere le vite di tutti noi, questo 2020 aveva già preso una piega ben precisa in campo automotive: sarebbe stato l’anno delle ibride. Lo sa bene Suzuki che ha elettrificato tutta la sua gamma e lanciato la nuova SWIFT Hybrid.

Disponibile presso le nostre concessionarie da poche settimane, la Suzuki SWIFT Hybrid 2020 ha subito fatto parlare di sé per via della sua tecnologia ibrida e la Guida Autonoma di livello 2, di serie su tutti gli allestimenti disponibili a listino, ovvero COOL, TOP e SPORT. Oggi però vogliamo focalizzarci sulla tecnologia Suzuki Hybrid, che a un motore termico 1.2 affianca un sistema elettrico da 12V e 1,94 kW nella SWIFT Hybrid, da 48V e 10 kW nella SWIFT SPORT Hybrid, che vanta anche un motore più potente da 1.4 litri.

Dopo aver pubblicato l’articolo dedicato, ecco un video a completamento che vi porta a bordo della nuova Suzuki SWIFT Hybrid, che oltre a nascondere la tecnologia ibrida sotto il cofano ce la rende “visibile” grazie ad animazioni sul computer di bordo. Nuova Suzuki SWIFT Hybrid è disponibile a partire da 17.290 euro nella sua versione COOL, ricordate però che si tratta di un’auto perfettamente compatibile con il nuovo Ecobonus 2020 in tutte le sue varianti, è dunque possibile ottenere importanti sconti.

Quanto è interessante?
1