INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il 2019 di Tesla è stato alquanto importante, per le auto vendute ma anche per il nuovo computer di bordo HW3 installato nelle Tesla Model 3 più recenti. Fra le novità della nuova unità di calcolo ci sarebbe anche una migliore qualità dei file Teslacam.

L'HW3 è computer estremamente potente, al centro fra l'altro di una polemica in Cina, con utenti che avrebbero dovuto averlo sulle loro nuove Model 3 e che invece si sono ritrovati una vecchia versione (con Musk che ha dato la colpa alle scorte, offrendo subito dopo una sostituzione gratuita). Al di là di questa vicenda, l'HW3 è praticamente pronto per la guida autonoma completa, grazie alle sue enormi capacità di calcolo e ai due chip proprietari di Tesla.

Fra tutte le migliorie portate dall'unità ci sarebbe anche una migliore gestione dei file della dashcam Tesla, che cattura immagini da 8 telecamere diverse. A dirlo è il canale YouTube LivingTesla, che ha messo a confronto le vecchie clip con le nuove registrate con l'HW3. La differenza è lampante anche a occhio nudo, con immagini molto più chiare e definite nella nuova versione.

Andando a vedere i dati tecnici poi si scopre che le vecchie clip sono registrate a 35,68 frame/s e a 3,96 Mbit/s, l'HW3 invece registra a 36,2 frame/s e a un bitrate di 5,25 Mbit/s. Questo vale ovviamente per tutte le telecamere installate a bordo. È impressionante notare come le immagini sembrino provenire da telecamere completamente differenti, quando a cambiare invece è stato l'hardware computazionale (e magari un boost lato software).

Quanto è interessante?
2