Come cambia New York: entro il 2030 rinnovabili, bici, pedoni, auto elettriche

Come cambia New York: entro il 2030 rinnovabili, bici, pedoni, auto elettriche
di

New York ha deciso: rinuncerà in modo definitivo ai combustibili fossili. A dirlo è stato il sindaco della Grande Mela alla fine della settimana appena passata.

Parola di Bill de Blasio, che durante il suo State of the City Address 2021 ha dichiarato: “New York rinuncerà completamente ai combustibili fossili entro la fine di questo decennio, affidandoci completamente alle fonti rinnovabili.” Il sindaco ha intenzione di ridurre drasticamente le auto termiche in città, spingendo sui veicoli elettrici e aumentando gli spazi per i ciclisti e i pedoni.

Sul Brooklyn Bridge e sul Queensboro Bridge verranno costruite nuove piste ciclabili protette, a doppio senso - dunque separate dalle corsie per le auto. Ogni distretto avrà nuovi viali ciclabili creati appositamente pensando alla sicurezza dei ciclisti. “Stiamo investendo miliardi di dollari in energie rinnovabili, soldi sottratti all’industria dei combustibili fossili che stanno rovinando il Pianeta. Nei prossimi 15 anni investiremo 50 miliardi di dollari in energie rinnovabili. Già entro i prossimi quattro anni il Comune di New York funzionerà con energia rinnovabile.”

Entro il 2030 dunque avremo una New York modificata nel profondo, più green, più elettrica e più attenta a fornire spazi adeguati a ciclisti e pedoni. La stessa via, più o meno, scelta dal Giappone, dal Quebec e da Los Angeles.

FONTE: Electrek
Quanto è interessante?
3