Code sulla A14? Potrete richiedere il rimborso dei costi del pedaggio

Code sulla A14? Potrete richiedere il rimborso dei costi del pedaggio
di

Se tra il 5, il 6 o il 7 di Gennaio sarete di rientro dalle vacanze e vi trovaste bloccati in un ingorgo sulla A14 potreste trovare un lato positivo alla vicenda, poiché sono stati programmati rimborsi delle spese per il pedaggio.

L'Aspi ha infatti annunciato un "piano straordinario per assistere e informare gli automobilisti nei giorni di rientro dalle festività". In direzione Nord sono previste lunghe code, anche a causa di alcuni viadotti dell'A14 sequestrati dall'autorità giudiziaria. Il risultato è che "in caso di code significative per restringimenti, dall'8 gennaio sarà possibile chiedere rimborsi del pedaggio" nel caso si percorrano le tratte interessate.

I volumi di traffico maggiori sono previsti in A14 in direzione Nord, tra Vasto Nord e Porto S. Elpidio verso Ancona/Bologna, e causati anche da alcuni restringimenti della carreggiata effettuati dall'Autorità Giudiziaria. Le giornate più calde saranno quelle del 5 e del 6 di Gennaio, i disagi sono attesi già dal mattino e si protrarranno fino alle prime ore della sera. L'Aspi consiglia quindi a tutti gli automobilisti che da Puglia e Abruzzo viaggiano verso Nord di programmare i loro spostamenti, in modo tale da attraversare le aree interessate di prima mattina o in tarda serata.

Poche settimane fa uno sconto sul pedaggio era stato utilizzato anche per l'autostrada dei Fiori, a causa di frane e disagi causati dal maltempo. Ma adesso vi rimandiamo ad una bizzarra notizia, che riporta di un uomo il quale si è lanciato in autostrada contromano, per poi fare inversione a U noncurante del pericolo.

FONTE: ansa
Quanto è interessante?
3