I clienti vincono: Volkswagen abbandona i comandi touch sul volante e torna ai pulsanti

I clienti vincono: Volkswagen abbandona i comandi touch sul volante e torna ai pulsanti
di

In questi ultimi tempi si è parlato sempre più spesso dell’abitacolo delle vetture odierne, sempre più dominate da ampi schermi e comandi touch, ma molti addetti ai lavori non approvano questa “moda”. Il capo design di Bugatti si dice intimorito dalla quantità di schermi touch presenti sulle auto, e Volkswagen è la prima pronta a fare dietrofront.

Di recente anche il reparto design di DS Automobiles ha affermato di voler ridurre al minimo schermi e comandi touch, invece la casa di Wolfsburg è pronta ad agire. La conferma arriva da Thomas Schäfer, capo del brand VW, che su LinkedIn ha annunciato che il marchio seguirà le richieste dei clienti e toglierà i tanto criticati comandi touch presenti sul volante delle vetture.

"Stiamo affinando il nostro portafoglio e il nostro design, oltre a creare una nuova semplicità nella guida dei nostri veicoli. Ad esempio, stiamo riportando il tasti sul volante! Questo è ciò che i clienti vogliono da VW”.

La scelta sarà accolta a gran voce dai clienti della casa tedesca, e si allinea dunque a ciò che dicono recenti studi dove si evince che i comandi touch sono molto più pericolosi alla guida rispetto ai tasti fisici. E chissà se la “novità” verrà implementata sul restyling atteso per la Volkswagen Golf che è già stata avvistata con uno schermo dell’infotainment enorme.

Quanto è interessante?
4