di

Volkswagen può finalmente festeggiare: il suo City SUV T-Cross ha ottenuto cinque stelle nei test EuroNCAP, con risultati eccellenti in tutte le categorie.

A far fare il salto alla vettura la presenza a bordo, e di serie soprattutto, di numerosi sistemi di assistenza alla guida, che fino a qualche anno fa erano riservati soltanto a vetture premium, di alta fascia. Ovviamente i soli sistemi di assistenza non bastano, EuroNCAP ha lodato anche la solida struttura dell’auto, ma di certo danno una marcia in più, una spinta verso le 5 stelle. Quali sono dunque i sistemi notati da EuroNCAP?

La Volkswagen T-Cross offre di serie il rilevatore di stanchezza del guidatore Fatigue Detection, il sistema di monitoraggio della distanza Front Assist con riconoscimento pedoni e frenata di emergenza, assistente al mantenimento della corsia Lane Assist. La T-Cross è anche capace di assistere il conducente in fase di partenza in salita, di cambio corsia con Blind Spot Detection e in uscita da un parcheggio con il Rear Traffico Alert.

In Italia si può avere anche il Cruise Control Adattivo a partire dall’allestimento intermedio Style, che frena e accelera automaticamente mantenendo la distanza di sicurezza. Non è dunque un caso che la T-Cross abbia totalizzato il 97% nella protezione degli occupanti adulti, un risultato davvero impressionante, unito all’86% nella protezione dei bambini. Gli assistenti alla guida hanno ottenuto, da soli, una valutazione dell’80%. Voto massimo, dunque, per la T-Cross, che ora può vantare anche le 5 stelle EuroNCAP.

Quanto è interessante?
2