La Citroen e-C3 vola: già 10mila prenotazioni per la city car elettrica low cost

La Citroen e-C3 vola: già 10mila prenotazioni per la city car elettrica low cost
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il successo della Citroën C3 continua, grazie al successo degli ordini per la nuova versione elettrica, la ë-C3, con 10.000 unità prenotate da clienti provenienti da 10 paesi europei. Le prenotazioni online sono aperte fino al 31 gennaio 2024 e offrono due versioni: la ë-C3 You a 23.300 euro e la ë-C3 Max a 27.800 euro.

Il 44% delle prenotazioni riguarda la versione "Max", mentre il 56% è per la versione "You". Tuttavia ricordiamo che il preordine della nuova E-C3 non richiede n pagamento, e che dunque questi numeri potrebbero non rispecchiare il reale interesse del pubblico.

I clienti che hanno fato il preorder avranno accesso a informazioni esclusive fino al lancio del modello e saranno tra i primi a poter ordinare e a ricevere la propria ë-C3 a metà del 2024. (la nuova Citroen C3 Aircross sarà gemella della nuova Panda, in quanto adotterà lo stesso stile e la stessa piattaforma).

La ë-C3 You, al prezzo di 23.300 euro, o a partire da 99 euro al mese in leasing a lungo termine, offre sospensioni Citroën Advanced Comfort, tecnologie all'avanguardia e una dotazione di serie elevata. La ë-C3 Max, più connessa e accessoriata, da 27.800 euro o a partire da 179 euro al mese in leasing a lungo termine, offrirà caratteristiche aggiuntive come cerchi in lega da 17", vernice Biton con tetto a contrasto e molte altre opzioni di comfort e stile.

Per quanto il marchio francese stia cercando si passare ad una gamma elettrificata senza far lievitare troppo i prezzi delle proprie auto, questo non rappresenta n avvicinamento ai marchi low cost. Il CEO di Citroen, Thierry Koskas, ha avvisato che non intendono diventare la Dacia del gruppo Stellantis.