La Citroën DS rinasce come elettrica: un restomod spettacolare

La Citroën DS rinasce come elettrica: un restomod spettacolare
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Protagonista di tre decenni e così iconica da ispirare un brand a sé: la Citroën DS è una delle auto francesi più amate di sempre. L'azienda Electrogenic ha deciso di reinventare il modello adattandolo al ventunesimo secolo, grazie ad uno spettacolare restomod elettrico.

L'azienda, con sede ad Oxford, ha mantenuto la carrozzeria originale sostituendo il 2,0 litri a benzina con un motore elettrico brushless da 120 CV di potenza e 235 Nm di coppia. La peculiarità di questo restomod è l'aver mantenuto sia il tipo di trazione che la trasmissione, la potenza viene difatti trasmessa alle ruote anteriori tramite il cambio manuale originale.

Il pacco batteria da 48,5 kWh lavora in tandem con un caricabatterie da 29 kW, che permette una ricarica completa in circa due ore. Electrogenic ha stimato un'autonomia di circa 225 chilometri. L'azienda offrirà anche una batteria con capacità maggiore, su cui ancora non ci sono dettagli tecnici. La caratteristica più avanzata e distintiva della Citroën DS sono le sospensioni idropneumatiche. Questo restomod non solo le mantiene, ma ne potenzia le capacità grazie all'uso di una pompa elettrica più silenziosa e performante.

“L'obiettivo è sempre quello di esaltare le caratteristiche originali della vettura. A questo proposito, la Citroën DS era l'ideale per una conversione elettrica: il motore silenzioso potenzia l'esperienza di guida serena e si adatta perfettamente al carattere dell'auto”, ha dichiarato Steve Drummond, direttore di Electrogenic.

Qualche giorno fa è stato svelato il restomod di un'altra icona francese: date un'occhiata alla stupenda Renault 5 Turbo 3 di Legende Automobiles.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1
CitroenCitroenCitroenCitroenCitroenCitroenCitroenCitroenCitroenCitroenCitroenCitroenCitroen