Citroen Ami One, la city car del futuro che si guida senza patente

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Continuano le anticipazioni in vista del futuro Salone dell'Auto di Ginevra. Citroen con la sua Ami One reinventa la mobilità umana. Parole d'ordine: sostenibilità e condivisione. Un video "Manifesto" presenta le ambizioni del brand francese. SI guida senza patente.

Ci siamo, manca ormai poco meno di un mese al Salone dell'Auto di Ginevra, e le anticipazioni presentate nelle ultime settimane ci stanno permettendo di avere una visione sempre più chiara delle novità che saranno presentate dai principali produttori di automobili.

Uno dei trend più ricorrenti —assieme a quelli della elettrificazione totale e della guida autonoma, spesso fusi tra loro— è quello del car sharing 2.0, con brand storici che immaginano la morte dell'auto di proprietà come sempre più vicina. In funzione di una società dove a prevalere sono i servizi di condivisione, con flotte di piccole city car "ordinabili" con un semplice tocco di app. Una visione che troviamo, ad esempio, nella Mercedes Vision Urbanetic.

Nota estremamente personale: curiosamente, sono quasi sempre concept che uniscono una proposta affascinante ed evocativa ad un design particolarmente brutto.

E questo è vero pure con la piccola Ami One Concept di Citroen: la vettura potrà essere richiesta per tragitti estremamente brevi (formula da appena cinque minuti, a cinque ore) o noleggiata per poco meno di una settimana (torna il 5, ma questa volta si parla di giorni).

Anche in questo caso il servizio è alimentato da un cuore tecnologico, una infrastruttura a portata di smartphone, con una app che gestisce ogni aspetto della richiesta e della gestione della Ami One Concept.

Il ritiro avviene da un distributore automatico, una visione più stravagante, ma forse meno "utopistica" (per il momento) di quella presentata da altri produttori, che immaginano veicoli senza pilota che possono essere chiamati con uno schiocco di dita nella posizione da noi indicata.

Il veicolo ha una velocità ridotta, di 45Km/h, per consentire la guida anche a chi non ha la patente, ed è completamente elettrico, con una autonomia di 100Km. Due dei video di presentazione, e l'immagine degli interni.

Quanto è interessante?
1
Citroen Ami One, la city car del futuro che si guida senza patente