La Cina vola con le auto elettriche: dominano Tesla, Xpeng e NIO

La Cina vola con le auto elettriche: dominano Tesla, Xpeng e NIO
di

Le auto elettriche conquistano market share a vista d'occhio. Il fenomeno è facilmente misurabile in Europa e negli Stati Uniti, ma la Cina non è affatto da meno, poiché i produttori storici come Volkswagen e Toyota stanno per essere messi all'angolo da Tesla e dalle case locali specializzate sulle EV.

Da un paio di anni il mercato cinese compete con quello europeo per numero di veicoli elettrici venduti, e le stringenti normative applicate di recente dal governo orientale stanno chiaramente spingendo i brand a investire sul territorio. Toyota sembra essere ancora restia a lanciarsi fino in fondo in questa transizione, ma le case più innovatrici sono pronte a rosicchiarne il market share complessivo.

Nonostante la commercializzazione del VW ID.4 Crozz e della Toyota C-HR EV la situazione non è cambiata molto, poiché gli automobilisti propendono fortemente per modelli quali le Tesla Model 3 e Model Y o per i veicoli di marchi cinesi come Xpeng o NIO. In base ai numeri recentemente condivisi dal South China Morning Post le registrazioni di ID.4 Crozz e di C-HR EV sarebbero bassissime: parliamo rispettivamente di 1.267 e 327 nuove immatricolazioni per tutto il mese di maggio.

Nel frattempo Tesla ha piazzato, nello stesso periodo, ben 33.463 esemplari a zero emissioni per un incremento del 30 percento rispetto al mese precedente. NIO invece ha venduto 8.083 EV nonostante sia una startup emergente, e Xpeng si è portata a 6.565 unità durante il mese di giugno per una crescita del 617 percento su base annua.

Secondo Peter Chen, un ingegnere che lavora per ZF TRW (un fornitore di Shanghai), i giovani automobilisti si concentrano parecchio sull'alimentazione elettrica e sulle funzionalità smart, e in tal senso Volkswagen e Toyota pagano pegno rispetto a Tesla e alle startup cinesi:"Le vendite dei produttori storici sono deludenti. I giovani automobilisti si concentrano sulle smart features delle auto elettriche di alto profilo. Non possono competere con Tesla e le startup dello sviluppo software."

Per chiudere tornando al testa a testa fra Europa e Cina vogliamo rimandarvi al colossale piano che poterà alla costruzione di tanti enormi stabilimenti per la produzione di batterie sul suolo del Vecchio Continente.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
1