di

La Cina è una delle grandi potenze economiche attuali, grazie alla sua industria avanzata e alla capacità di saper prendere (spesso) spunto dai migliori dispositivi in circolazione e rielaborarli in chiave economica. È il caso della ORA R1, che in quanto a linee ricorda molto la Smart FouFour oppure la nuova Honda E.

Una vettura elettrica dall'aspetto familiare che sorprende soprattutto per via del suo prezzo: poco più di 7.500 euro al cambio, una cifra "al ribasso" che ancora nessun grande produttore è riuscito a toccare in ambito elettrico. Ma quali compromessi avrà dovuto fare la Great Wall Motors, l'azienda che la produce, per raggiungere un simile traguardo?

A dir la verità neppure troppi, anzi: la ORA R1 si presenta con un pacco batterie da ben 33 kWh, al contrario della ForFour elettrica originale che ha appena 17,6 kWh. Secondo lo standard europeo WLTP, l'autonomia garantita dovrebbe superare i 220 km, in base al vecchio NEDC invece siamo addirittura ai 300 km - ma sappiamo come questa misurazione sia imprecisa e ormai antiquata.

Davvero sorprendente visto il prezzo finale, anche se bisognerebbe analizzare meglio i materiali utilizzati per la costruzione. Nel caso vogliate vedere con i vostri occhi, FullyChargedShow ha realizzato un ottimo video. Chissà che questo modello non arrivi ufficialmente anche in Europa... comprereste un'auto elettrica super economica come questa?

Quanto è interessante?
2