INFORMAZIONI SCHEDA
di

Chi è Christian von Koenigsegg? Non un semplice produttore di autovetture, chiamarlo imprenditore suona riduttivo, non è un ingegnere ma è sicuramente un inventore. Nel 1994 ha fondato Koenigsegg Automotive AB ed è riuscito nell'impresa di affermarsi come uno dei maggiori produttori di hypercar al mondo.

Dopo aver sfrecciato con la Bugatti Chiron Pur Sport per le colline abruzzesi, Davide Cironi è andato fino alla cittadina svedese di Ängelholm per intervistare Koenigsegg. Si parte con l'infanzia, quando Christian von Koenigsegg si innamorò dell'automobile dopo la visione del film The Pinchcliffe Grand Prix. Già a cinque anni aveva in mente cosa voleva fare da grande. A 19 anni si rimboccò le maniche fondando un'impresa di compravendita, tutto il ricavato sarebbe servito per finanziare il suo sogno: costruire una vettura che portasse il suo cognome.

Sempre all'insegna dell'innovazione, anche per i primi prototipi Koenigsegg sfruttò un programma informatico appositamente sviluppato per valutare l'assetto della vettura. Ultimamente la ricerca e sviluppo dell'azienda svedese è concentrata sulle trasmissioni, la Regera è dotata del Direct Drive, una trasmissione priva di marce, innesti e frizione, mentre la Jesko ha un 9 marce dal peso di soli 90 kg. Un'altra grandissima rivoluzione è la tecnologia Freevalve, in studio da vent'anni: scompare l'albero a camme e le valvole sono controllate individualmente dall'intelligenza artificiale.

Christian von Koenigsegg ha una visione precisa sul futuro delle hypercar, scegliendo la strada dell'ibrido. Secondo lui entrambe le tecnologie (elettrico e combustione interna) hanno vantaggi e svantaggi: la somma delle due genera ciò che l'azienda vuole per i suoi clienti.

Vi lasciamo alla visione del filmato, ricordandovi la possibilità di impostare i sottotitoli in italiano cliccando l'apposita icona sul player di YouTube.

Quanto è interessante?
2