INFORMAZIONI SCHEDA
di

Quando BMW ha deciso di proporre la sua nuova M4 con una griglia anteriore gigantesca sapeva benissimo che avrebbe polarizzato le opinioni dei fan e degli automobilisti in generale, e infatti è proprio quello che è accaduto un attimo dopo la presentazione ufficiale della sportiva.

Persino Chris Harris, noto conduttore di Top Gear, di primo acchito si era detto scioccato dalla scelta estetica. Secondo lui però, col tempo il pubblico si abituerà alla nuova griglia e non la troverà più brutta come all'impatto originale. Infine ha poi aggiunto un dettaglio interessante che a molti inizialmente può sfuggire: la facilità delle modifiche aftermarket.

Alcuni appassionati di motori stanno già pensando a come risolvere il "problema" ma per il momento, non avendo ancora sottomano il bolide tedesco, ci si può limitare ai soli ritocchi virtuali. La casa di tuning Prior-Design sta tra l'altro cominciando ad esercitarsi per portare alla luce le idee per il "cambio di faccia" alla M4 (il video in alto è esplicativo). Interessante l'alternanza tra la versione di fabbrica e quella rivista, dove le griglie anteriori sono più che dimezzate in senso verticale, e vanno a rassomigliare a quelle proposte dal brand con la BMW M8.

Prior-Design in passato ha più volte proposto intriganti body kit agli appassionati. Il portfolio della compagnia è di tutto rispetto, e include anche marchi americani come Ford e Dodge, supercar italiane che è inutile nominare e berline tedesche sportive. Una volta che il design per il nuovo muso della M4 sarà ultimato, sostituirlo al vecchio sarà un gioco da ragazzi, soprattutto perché a quanto pare il cofano e i passaruota resteranno i medesimi.

A chi non dovesse conoscere il bolide diciamo che si tratta di un mostro da 480 cavalli di potenza a 6.250 giri e 550 Nm di coppia tra i 2.650 e i 6.130 giri erogati da un poderoso sei cilindri in linea bi-turbo da 3,0 litri, il quale scaricherà la sua potenza verso le sole ruote posteriori o verso tutte e quattro le ruote con un piccolo surplus monetario. Qui troverete tutte le informazioni in merito. Se invece cotanta potenza non dovesse essere sufficiente, c'è sempre la variante Competition.

Se molti non hanno apprezzato l'estetica frontale, il parere potrebbe essere molto diverso rispetto al sound del propulsore. Tre settimane fa un esemplare di BMW M4 si è mostrato al pubblico a motore acceso, permettendo a tutti di udire un sound favoloso fatto di tonalità gravi e arrabbiate.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
3