INFORMAZIONI SCHEDA
di

Oramai quasi tutti i produttori di auto, da quelli specializzati sulle vetture di massa ai costruttori dei bolidi esotici più esclusivi, sono entrati presto o tardi nel mercato dei SUV. Entro pochi mesi anche Ferrari potrebbe entrare in scena con il suo attesissimo Purosangue, ma a Chris Harris di Top Gear l'idea non piace.

Il giornalista veterano nell'ambito automotive si è detto critico circa la fascinazione globale verso il concetto di SUV, e in modo particolare quando a produrli sono case premium come Rolls-Royce, Bentley e Lamborghini. Harris non crede che in futuro si guarderà indietro a questo trend con soddisfazione e ammirazione, e non c'è nulla che il brand di Maranello possa fare per costruire un SUV il quale scappi alla regola.

Per lui era solo questione di tempo prima che Ferrari si allineasse alle compagnie concorrenti, difatti l'eventuale scelta del team del Cavallino Rampante di starsene seduto a guardare Lamborghini mentre riscuote successo col suo potentissimo Urus sarebbe parsa quantomeno bizzarra. Harris aggiunge inoltre che, se Enzo Ferrari fosse ancora in vita, avrebbe in qualche modo apprezzato lo sviluppo di un SUV in quanto secondo la sua famosa filosofia, generare maggiori profitti si traduce nella possibilità per il brand di investire grosse somme all'interno dei programmi di corse.

Purtroppo al momento della Ferrari Purosangue non sappiamo praticamente nulla, tranne che andrà a rimpiazzare la GTC4Lusso. Le speculazioni menzionano l'impiego di un arrembante V8 twin-turbo da 3,9 litri producente circa 650 cavalli di potenza. Non si esclude poi la non improbabile proposizione di un V6 bi-turbo coadiuvato da una unità elettrica sviluppata internamente. Riguardo un urlante V12 c'è forte pessimismo, alimentato in effetti dalle norme sulle emissioni che si fanno sempre più stringenti.

Per non allontanarci da Maranello vogliamo condividere con voi altre due notizie molto interessanti. La prima riguarda l'avvistamento di ben due prototipi misteriosi: uno dal V6 ibrido e l'altro dal V12, entrambi comparsi in mezzo alla nebbia. Contemporaneamente è stato fortunatamente ritrovato un fantastico esemplare di Ferrari Testarossa, rubato a Bari circa un mese fa.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
3