La Chevrolet Corvette da 1200CV di Hennessey Performance

La Chevrolet Corvette da 1200CV di Hennessey Performance
di

Hennessey, l'officina più Americana di America, ha messo le mani sulla nuova Chevrolet Corvette, altra campionessa di americanicità. Il risultato è una vettura da 1.200CV in grado di prestazione a dir poco estreme. La Corvette a motore centrale non è mai stata così cattiva e veloce.

"Ci aspettiamo che la nuova Corvette C8 si dimostri una ottima piattaforma di partenza, da cui poi i nostri clienti possono pensare a nuovi modi per personalizzare ulteriormente la loro macchine, e quindi a cui dare, ovviamente, più potenza e migliori performance", ha spiegato John Hennessey, fondatore dell'omonima azienda. "Negli ultimi mesi, abbiamo ricevuto centinaia di richieste da parte di possessori della C8 intenzionati a sapere che tipo di modifiche offriremo per la nuova Corvette. Abbiamo creato un questionario online, e ci sono arrivati oltre 250 form compilati, e ne riceviamo sempre di più ogni giorno. I clienti ci dicono quello che desiderano e —ma che sorpresa— vogliono ancora più potenza".

Per iniziare, Hennessey offrirà un nuovo sistema di scarico che dovrebbe aumentare in modo significativo la potenza dell'auto. Complessivamente, le elaborazioni di Hennessey dovrebbero portare la Corvette C8 ad una impressionante potenza di 1200 CV. Un impegno che Hennessey si era già preso per la Ford Mustang Shelby GT500.

Hennessey offrirà poi un body kit in fibra di carbonio, oltre che freni Brembo personalizzati, sospensioni regolabili e alcuni pacchetti speciali di cerchi e freni.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
1