di

Durante lo scorso weekend di gara Charles Leclerc ha sfiorato la vittoria in Formula 1 facendo emozionare i fan del Cavallino Rampante, ma la sua eccezionale performance non è bastata, poiché il pilota monegasco ha dovuto cedere alla ricorsa di Lewis Hamilton.

Mettendo per un attimo da parte il campionato vogliamo però puntare i riflettori su quanto stava accadendo dietro le quinte, poiché la casa di Maranello stava parallelamente restaurando la magnifica Ferrari 375, la quale a suo tempo conquistò per la prima volta in assoluto il GP di Silverstone.

Il lavoro è stato ultimato in occasione dei 70 anni dalla celebre vittoria, e Charles Leclerc ne ha approfittato per portarla a fare un giro sul tracciato. Stiamo parlando di un bolide mosso da un possente V12 aspirato da 4,5 litri, il quale ancora oggi dovrebbe essere in grado di produrre 355 cavalli di potenza e muovere con agilità la sua massa di 720 chilogrammi. E' chiaro che le monoposto attuali abbiamo performance diverse, poiché peso è circa il medesimo, mentre l'output ha ormai superato i 1.000 cavalli.

Resta comunque estremamente piacevole vedere la 375 in movimento, soprattutto per via del sound che fuoriesce dal sistema di scarico. Marg Gené ha oltretutto spiegato che il pedale dell'acceleratore venne posizionato al centro della pedaliera, mentre quello del freno si trova a destra. E' molto facile quindi sbagliare, e a ciò si aggiunge anche il cambio manuale a quattro rapporti, a cui i piloti sono interamente disabituati.

Prima di lasciarvi alla visione integrale del video in alto vogliamo menzionare un altro modello col V12, anche se diametralmente differente: ecco una Ferrari F12 con due turbocompressori che le spuntano dal cofano.

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
3