Il CEO Ferrari non ha dubbi sul primo modello EV: sarà unico e col pedigree del brand

Il CEO Ferrari non ha dubbi sul primo modello EV: sarà unico e col pedigree del brand
di

Questa settimana non si fa che parlare del Ferrari Purosangue appena presentato, ma le aziende come quella del cavallino rampante non possono adagiarsi sugli allori e sono sempre focalizzate e al lavoro su ciò che viene dopo. Nella fattispecie parliamo della prima vettura 100% elettrica di Ferrari che è attesa per il 2025.

A tal riguardo, il CEO del brand, Benedetto Vigna, ha fatto una chiacchierata con i colleghi di Top Gear parlando proprio della prima Ferrari EV, e sebbene non potesse sbottonarsi sull’argomento, ha affermato che “sarà unica, una vera Ferrari. Certamente mancherà all’appello uno strumento musicale con 8 o 12 cilindri, ma la dinamica di guida e il design saranno dunque di prim’ordine e basati sull’incredibile know-how dell’azienda.

Lo stesso CEO aveva affermato in un’altra circostanza che anche il peso superiore dovuto alle batterie non sarà affatto un problema, dato che Ferrari ha già delle idee e le conoscenze per aggirare la questione. E in effetti ricordiamo che a inizio anno Ferrari ha depositato un brevetto che contiene un telaio per auto EV che utilizza batterie in posizione centrale.

In questo modo le auto continueranno ad avere una distribuzione dei pesi come una vettura a motore centrale, e la stessa posizione di guida resta invariata perché non deve fare i conti con un pianale più alto dovuto alle batterie. A questo punto non ci resta che attendere nuove comunicazioni sulla prima Ferrari elettrica della storia.

FONTE: Top Gear
Quanto è interessante?
3